Tab social
tab iniziative
 Facebook
 linkedin
 youtube_tatiana

 pulsante move

  CBB IMMOBILE

 
news

News

 
28/05/2019 Dal Territorio
MARANGONI GAETANO ELETTO NUOVO PRESIDENTE

MARANGONI

Gaetano Marangoni è il nuovo presidente di Centroveneto Bassano Banca, eletto ieri pomeriggio all'unanimità il nuovo Consiglio (13 componenti, un unico cambio) uscito dal voto dell'assemblea di domenica in cui il presidente Flavio Stecca ha annunciato a sorpresa che dopo 10 anni non si sarebbe ricandidato alla guida della banca. «Mi si è presentata l'opportunità - ha detto davanti a 655 soci riuniti per la presentazione del bilancio chiuso con 5,3 milioni di utile (+38,3%) e approvato a maggioranza (un astenuto) - di un incarico significativo nel gruppo Cassa centrale banca che, per l'impegno che comporta, non mi permette di proseguire con costanza di presenza la guida della banca». È stato lui stesso quindi ieri a proporre al Cda il nome di Gaetano Marangoni, che ricopre l'incarico di vicepresidente dal 2009, ingegnere civile e imprenditore nelle costruzioni di Bassano con attività a Camisano vicentino, vicepresidente anche di Confindustria Vicenza.

Flavio Stecca è stato nominato presidente di Claris Leasing, la società con sede a Treviso di Veneto Banca in liquidazione coatta amministrativa, acquisita al 100% da Cassa centrale banca 9 mesi fa. Si tratta della società specializzata nella "locazione" finanziaria sulla quale il gruppo trentino ha grandi obiettivi. «Oggi gestisce un portafoglio crediti di 544 milioni che abbiamo ereditato, ma l'idea è di rilanciarla - spiega il presidente uscente di Centroveneto Bassano Banca che ha ricevuto il nuovo incarico dalla capogruppo -: sarà a servizio del leasing per tutte le 84 banche del gruppo libere sì di scegliere alternative, ma la mia presenza e la conoscenza del territorio e delle banche servirà proprio per creare i presupposti affinché gli istituti trovino qui prodotti e servizi per soddisfare la clientela». Una società che ha un peso strategico e soprattutto prospettive, tanto che all'interno del Cda siede anche Mario Sartori, amministratore delegato di Cassa centrale banca. «Si è trattato - aggiunge da parte sua il nuovo presidente di Centroveneto Gaetano Marangoni - di un'operazione che ha rappresentato anche il recupero di un pezzo del mondo del credito che non c'era più, ma che in questo modo è rimasto sul territorio. E poiché questo gruppo vuole operare a 360 gradi anche nel mondo del leasing riuscirà ora a farlo con una società che ha un suo marchio e un suo nome e grazie anche alla nomina di Flavio Stecca».