Tab social
TAB INIZIATIVE
 Facebook
 linkedin
 youtube_tatiana

 pulsante move

  CBB IMMOBILE

 
news

News

 
01/07/2020 Dal Territorio
Assemblea a distanza approva 6 milioni di utile

assemblea soci

Approvato il bilancio per il 2019: 6,3 milioni di euro di utile (+18,72%), 124 milioni di patrimonio netto ed un incremento delle coperture sui rischi a 73,5% (80% sulle sofferenze).

Questi i dati per il concluso esercizio 2019 presentati e approvati durante l’Assemblea ordinaria dei Soci svoltasi ieri a porte chiuse presso la Sede di Direzione a Longare.
199 soci che hanno delegato il proprio voto al "rappresentante designato" il notaio Stefano Lorettu, come previsto dal Decreto 'Cura Italia' (articolo 135-undecies del DLgs n.58/98 TUF), che al fine di ridurre al minimo i rischi connessi all'emergenza sanitaria in corso stabilisce che l'intervento dei Soci in Assemblea avvenga esclusivamente tramite il Rappresentante Designato senza partecipazione fisica degli stessi.

Un bilancio consuntivo, quello del 2019 che conferma Centroveneto Bassano Banca protagonista nel gruppo di appartenenza Cassa Centrale Banca e punto di riferimento stabile e proattivo per l’economia locale.
Nonostante il quadro congiunturale straordinario e non prevedibile come quello che stiamo vivendo, la Banca rafforza l’impegno verso la propria comunità, facilitando la ripartenza delle famiglie, dei commercianti, degli artigiani e delle grandi imprese. E’ in momenti come questo che la vocazione locale dell’essere Banca di Credito Cooperativo, adeguandosi ai tempi, diventa ancora più forte, confermandosi banca di relazione e di prossimità.
A testimonianza della forza della Banca, oltre un utile significativo destinato per il 93,8% al rafforzamento del patrimonio e la parte restante a beneficienza e mutualità, il bilancio 2019 conferma anche la solidità dell'istituto, con un indice di patrimonializzazione del 17,79% contro una media nazionale del 13,5% del sistema bancario.
 
Centroveneto Bassano Banca continua così nella sua missione di banca di riferimento del territorio con un bilancio più che positivo, pronta per una estensione delle propria operatività. Prosegue, infatti, a pieno ritmo, il percorso per il progetto di fusione con la consorella RovigoBanca, che verrà posto ai voti nella prossima assemblea straordinaria di settembre.
dati bilancio 2019