Tab social
tab iniziative
Facebook
linkedin
 pulsante move
 

Finanziamenti Intercompany per le imprese estere controllate dalla “Casa Madre” italiana -

Dr. Nazario Soccio – Specialista Estero Area Nordest Iccrea BancaImpresa

 

L’effetto della globalizzazione e dell’accesso ad internet ha spinto anche le piccole e medie imprese ad affrontare sfide stimolanti ma complesse rivolte ai mercati esteri, dando così inizio al proprio processo di internazionalizzazione.

Per supportare finanziariamente tali processi, Iccrea BancaImpresa e la Banca del Centroveneto possono concedere “Finanziamenti Intercompany” in pool a medio termine – con durata massima 3 anni -direttamente alla partecipata estera ed alle condizioni di mercato italiano.

Gli Intercompany si aggiungono ai Finanziamenti assistiti da Garanzia SACE, destinati a sostenere i progetti di Innovazione e Internazionalizzazione delle PMI e delle Small e Mid Caps italiane (aziende con un fatturato complessivo fino a 250 milioni di euro e fino a 499 dipendenti), come da “Programma 2i” di CDP-SACE-FEI. Iccrea BancaImpresa e SACE hanno recentemente finalizzato un nuovo importante accordo che mette e disposizione delle aziende Clienti delle Banche di Credito Cooperativo 150 milioni di euro di nuovi finanziamenti destinati a sostenere progetti d’innovazione e crescita all’estero. Per le imprese considerate innovative, i finanziamenti potranno essere garantiti da SACE fino all’80% e raggiungere un importo massimo di 7,5 milioni di euro ed una durata di 96 mesi.