Finanziamenti agevolati

Finanziamento assistiti dal Fondo di Garanzia PMI

Per maggiori informazioni, rivolgiti alla filiale più vicina

Finanziamento assistiti dal Fondo di Garanzia PMI

Destinatari

Imprese di micro, piccole o medie dimensioni (PMI) iscritte al Registro delle Imprese, i loro Consorzi e i professionisti iscritti agli ordini professionali o aderenti ad associazioni professionali iscritte all'apposito elenco del Ministero dello Sviluppo Economico valutate “economicamente e finanziariamente sane” dal Gestore del Fondo di Garanzia. Possono essere garantiti i soggetti appartenenti a qualsiasi settore con l'eccezione delle aziende appartenenti alle classificazioni settoriali ATECO 2007: A (Agricoltura, silvicoltura e pesca); K (Attività finanziarie e assicurative); O (Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale obbligatoria); T (Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico; produzione di beni e servizi indifferenziati per uso proprio da parte di famiglie e convivenze); U (Organizzazioni ed Organismi extraterritoriali. Le imprese agricole (salvo le sotto-categorie 01.60.00, 01.70.00, 02.00.00 ammesse in deroga alla Garanzia Diretta se attività prevalente d'Impresa) possono utilizzare soltanto la controgaranzia rivolgendosi ad un confidi che opera nei settori agricolo, agroalimentare e della pesca.

 

Finalità

L'intervento è concesso, fino ad un massimo dell'80% del finanziamento, su tutti i tipi di operazioni sia a breve sia a medio-lungo termine, tanto per liquidità che per investimenti.

 

Caratteristiche

E' un Fondo istituito presso il Ministero per lo Sviluppo Economico, con lo scopo di favorire l'accesso al credito delle Piccole e Medie Imprese (PMI), attraverso il rilascio di una garanzia pubblica sui finanziamenti erogati dalle banche. Grazie alle risorse disponibili nel Fondo, infatti, lo Stato si fa garante del rimborso del prestito da parte dell'impresa, consentendo così una più facile erogazione del finanziamento. L'intervento del Fondo, assistito dalla garanzia dello Stato, abbatte il rischio sull'importo garantito fino a 1,5 milioni di euro (operazione con durata inferiore a 36 mesi) e fino a 2,5 milioni di euro (operazione con durata superiore a 36 mesi). Sulla parte garantita dal Fondo non possono essere acquisite garanzie reali, assicurative o bancarie.

 

Importo finanziabile

Il Fondo garantisce un importo massimo di € 2.500.000. Un plafond che può essere utilizzato attraverso una o più operazioni, fino a concorrenza del tetto stabilito, senza un limite al numero di operazioni effettuabili. Il limite si riferisce all'importo garantito, mentre per il finanziamento nel suo complesso non è previsto un tetto massimo.

 

Durata

Durata massima 10 anni.

 

Garanzie richieste

Il finanziamento è assistito fino all'80% dell'importo dal Fondo di Garanzia per le PMI. La Banca può richiedere, in funzione della valutazione di merito creditizio, altre forme di garanzia, nonché vincoli o cautele.

 

Condizioni Vantaggiose per i nostri soci.

Le informazioni riportate non sono esaustive, si rimanda per approfondimenti alla normativa reperibile nel sito internet del Ministero dello Sviluppo Economico http://www.fondidigaranzia.it/

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Le condizioni economiche sono indicate nei Fogli Informativi messi a disposizione del pubblico presso gli sportelli della banca e nella sezione “Trasparenza” del sito internet. La concessione del finanziamento è rimessa alla discrezionalità della banca previo accertamento dei requisiti necessari in capo al richiedente.

Vai alla pagina trasparenza